Supervisioni individuali e di gruppo ai counselor


Fino a nuove disposizioni in tema di emergenza sanitaria  il servizio di supervisione può essere fatto con colloqui individuali in presenza e/o online venendo incontro alle esigenze del counselor richiedente, mentre il servizio di supervisione di gruppo viene svolto solo online con le seguenti date e modalità:

Calendario Supervisione di gruppo 2020-2021

dalle ore 18.00 alle ore 20.00
Gli incontri si svolgeranno ONLINE
fino a nuove disposizioni in tema di emergenza sanitaria.
E' richiesta la prenotazione almeno 3  giorni prima dell'incontro.

Per info telefonare al numero 346 140 8492

06 novembre 2020
11 dicembre 2020
08 gennaio 2021
12 febbraio 2021
12 marzo 2021
16 aprile 2021
21 maggio 2021
01 aprile 2021
13 maggio 2021
17 giugno 2021

Le date potranno subire variazioni che saranno comunicate con congruo anticipo.

 

Il ricorso regolare alla supervisione è un prerequisito per l’esercizio del counseling in base a quanto affermato dal codice di etica e deontologia professionale e in base a quanto richiesto dalle associazioni di categoria nazionali.
La supervisione oltre a garantire l'efficacia costante del lavoro professionale del counselor, tutela anche il benessere del professionista, prevenendo il fenomeno del burnout.

Contenuto della supervisione

La supervisione può essere richiesta per diverse esigenze ed in particolare esigenze formative,  normative o restaurative.
La supervisione formativa è relativa ad aspetti tecnici o didattici ed è finalizzata all’ampliamento delle proprie capacità di intervento, all’acquisizione di nuove e più ampie possibilità di lavoro. Potrà quindi essere richiesta per aumentare la propria consapevolezza rispetto alle dinamiche relazionali messe in atto con il cliente, al fine di personalizzare il proprio stile di intervento e per acquisire maggiore padronanza nell’auto valutazione del proprio lavoro al fine di aumentare la propria competenza e maturare una sempre maggiore esperienza e padronanza nella gestione efficace dei colloqui.

La supervisione normativa riguarda gli aspetti legali, etico-deontologici della professione ma anche quelli di autopromozione e di indagine di mercato.

La supervisione restaurativa è richiesta per avere un sostegno emotivo quando il counselor sente venir   meno la chiarezza, l’autodeterminazione o venire meno i propri confini relazionali, quando egli vive eventuali problemi di burnout o avverte l’esigenza di approfondire il proprio percorso personale.

I modelli di supervisione

La supervisione può essere realizzata in modo individuale quando il counselor si interfaccia con un supervisore più esperto nell'ambito del counseling oppure  in gruppo con supervisori identificati o tra pari;
I counselors sono responsabili del lavoro con i clienti, quindi nella richiesta di aiuto al supervisore devono presentare ed esplorare il più
 

Ultime News
25 novembre 2020
ASPIC Forlì-Cesena ha aggiunto un...
Leggi di più
20 novembre 2020
' PERCHE' iscriversi al corso ONLINE della Scuola Superiore Europea di Counseling Professionale?' Per offrire comprensione e vicinanza, quando è più difficile, quando le parole dell' altro sono rabbia urlata o chiusa in un silenzio, quando sono panico, esasperazione o stanchezza.' Riuscire a esserci e costruire...
Leggi di più
19 novembre 2020
' "Traiamo pensieri fertili dai solchi della nostra vita!" Scopri come seguendo il corso ONLINE di Art Counseling: Archetipo “ in principio era Kaos “ - Esiodo -' 🎭 Il 29 NOVEMBRE dalle ore 9.00 alle ore 16.00 ...🔎 Consulta tutte le date sul sito: bit.ly/3aRMY1J Iscrizioni e Info 📲 𝟑𝟒𝟔...
Leggi di più
Richiesta informazioni
Nome *
Cognome *
Telefono *
Email *
Richiesta *
Ho letto l'informativa su Privacy e Termini di Utilizzo e presto il mio consenso

Invia richiesta
Loading…